Come fare Liquidi Sigarette Elettroniche

Come fare Liquidi Sigarette Elettroniche

GUIDA ALLA PREPARAZIONE LIQUIDI FAI DA TE!

In questo articolo andremo ad affrontare assieme un argomento di cui si parla spesso e sul quale molte persone fanno domande “Come fare Liquidi Sigarette Elettroniche?”

Spero di poter chiarire i vostri dubbi su come fare liquidi sigaretta elettronica in questo articolo.

Partiamo con il dire che le componenti necessarie per preparare i liquidi per sigarette elettroniche sono la base VG e PG (glicerina vegetale e glicole propilenico),
le basette di nicotina ( se utilizzate nicotina ) e l’aroma concentrato per dare il sapore che desideriamo al nostro liquido.
Il 99% degli aromi sono prodotti utilizzando Glicole Propilenico (PG) e quindi va considerato per il bilanciamento del liquido.

COME SCEGLIERE LA DILUIZIONE DELLA BASE

Ora mi direte per sapere Come fare Liquidi Sigarette Elettroniche quale base devo scegliere?
Per scegliere la diluizione della base bisogna fare una differenziazione in base al tipo di sistema con il quale andremo a svapare il nostro liquido home made per sigaretta elettronica.
Se  utilizziamo un atomizzatore da guancia che sia a testine prefatte (es. Justfog Q16, Aspire Nautilus, Innokin Zenith, Innokin Zlide) o rigenerabile avremo necessariamente bisogno di andare a comporre una base 50/50 ossia 50% di glicole propilenico e 50% glicerina vegetale.
Anche nella scelta della nicotina dovremo andare a scegliere una basetta in percentuale 50/50 per non andare a sballare il risultato finale.

Se invece vogliamo  realizzare un liquido per un atomizzatore da flavour chasing o cloud chasing per un tiro polmonare abbiamo bisogno di comporre una base 70/30 ossia 70% di glicole propilenico e 30% glicerina vegetale. Anche qui la scelta della basetta di nicotina è fondamentale per non sballare il risultato finale quindi prenderemo una base 70/30.

Oggi fortunatamente per i neofiti, cosa che non c’era quando iniziai io a svapare, ci sono dei produttori come ad esempio Galactika che offrono dei kit già pronti e con i dosaggi corretti.
Vengono vendute direttamente delle boccette predosate che una volta unite andranno a formare un 90 ml di base, con la nicotina desiderata, al quale dovrà essere aggiunto solo l’aroma.

Basterà unire GLICOLE, GLICERINA, AROMA e le eventuali BASETTE DI NICOTINA agitare per bene per almeno due minuti e lasciare riposare.

Purtroppo sul mercato sono pochi gli aromi concentrati che sono “pronti all’uso” .
La maggior parte degli aromi hanno bisogno della cosi detta MATURAZIONE. Sull’etichetta del prodotto trovate quasi sempre la percentuale di diluizione consigliata e il periodo di stepping.
Se non trovate nessuna indicazione sulla diluizione prendete per buona sempre la regola che 1 boccetta da 10 ml vale per 100 ml di prodotto finito.

Come fare Liquidi Sigarette Elettroniche: TABELLA DILUIZIONE

Per la realizzazione di basi da 100 ml vi consiglio per facilità di calcolo le basi da 20 mg/ml vi lascio di seguito una tabella che va bene per la maggior parte degli aromi visto che il 90% ha una diluizione al 10%. Se Avete diluizioni differenti basta aggiungere l’aroma in più e togliere la stessa quantità di aroma aggiunto al PG.

Come fare Liquidi Sigarette Elettroniche come fare liquidi sigarette elettroniche

Come fare Liquidi Sigarette Elettroniche: MATURAZIONE LIQUIDO

La maturazione di un liquido per sigaretta elettronica consiste nel lasciare riposare mediamente 5/6 giorni l’ aroma nella base prima di utilizzarlo.
Si raccomanda di lasciare l’aroma in maturazione al buio e lontano a fonti di calore e agitarlo bene per 2 minuti ogni giorno per far si che le molecole si mescolino per bene tra di loro.
Anche la maturazione è un fattore che dipende dall’aroma stesso poichè sono tutti doversi ed ognuno ha tempi diversi.
Il fatto che un aroma debba maturare non implica il fatto che non possa essere svapato subito, ma sappiate che rischierete di trovarlo poco saporito subito dopo il mix.
Se riassaggerete lo stesso aroma dopo una settimana lo troverete sicuramente piu carico e buono!

Ci sono anche aromi che sono considerati istantanei ma per mia esperienza persona anche in questo caso mi sento di consigliare sempre 24 ore almeno di step.

Ora sapete Come fare Liquidi Sigarette Elettroniche e potrete piano piano iniziare a farvi i liquidi home made!

Vediamo se riesco a preparare un video sul mio canale youtube proprio su Come fare Liquidi Sigarette Elettroniche almeno vi spiegherò ancora più chiaramente e vedrete proprio nel dettaglio Come fare Liquidi Sigarette Elettroniche.

Spero di aver risposto almeno a qualche dubbio su come fare liquidi sigarette elettroniche home made!
Seguimi su tutti i miei SOCIAL per collaborazioni contattami tramite l’apposito form nell’area CONTATTI.

Boss Lady Vaper

Boss Lady Vaper Modella Alternativa e Vape Model

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *